Protocollo d’intesa per iniziative comuni per lo sviluppo territoriale

 

Firmato questa mattina un protocollo d’intesa tra i Comuni di Salerno, Pontecagnano Faiano, Battipaglia, Eboli, Capaccio e Agropoli finalizzato alla programmazione e realizzazione di iniziative comuni per lo sviluppo territoriale.
L’accordo, che vede Salerno in un ruolo di coordinamento, definisce un programma condiviso volto all’ideazione di concreti progetti di insediamento turistico, che coinvolga al contempo capitali pubblici e privati in una logica di partenariato pubblico-privato e attribuisca ai distretti turistici il compito di redigere gli studi di fattibilità. Particolare attenzione sarà riservata a progetti relativi alla salvaguardia del territorio, al ripascimento della fascia costiera, alla mobilità e alle infrastrutture.
La proficua sinergia tra istituzioni e privati ci consentirà di andare nella direzione di investimenti sempre più sostenibili, votati ad uno sviluppo reale e alla presentazione di un’offerta turistica integrata e destagionalizzata. Solo così si può fare sviluppo, soprattutto al Sud. Senza gli investimenti privati non andiamo da nessuna parte. Questa è una sfida di visione per tutti.

Protocollo d’intesa per iniziative comuni per lo sviluppo territoriale ultima modidfica: 2016-10-06T15:20:24+00:00 da admin

Lascia un commento

 

Earth Day 2015

Oggi, in tutto il mondo si festeggia il "Giorno della Terra", un momento speciale non solo per riflettere su cosa fare per preservare il Pianeta ma anche per darsi degli obiettivi [...]

Expo 2015, la lezione emiliana

Il confronto con altre realtà italiane mostra in maniera impietosa l'incapacità della Campania (e in molti casi del Sud in generale) di "vendere" il proprio territorio. Soprattu[...]