Revisori legali a sostegno del rilancio del Sud Italia con i Fondi Strutturali UE

 

Tanti spunti questa mattina nell’ambito del seminario nazionale “Revisori legali a sostegno del rilancio del Sud Italia con i Fondi Strutturali UE”, organizzato dall’INRL all’Università Parthenope di Napoli. Con autorevoli relatori (tra cui il presidente della Svimez Giannola) si è discusso dell’importanza del controllo contabile sull’assegnazione dei fondi europei e, più in generale, dell’importanza fondamentale che le risorse comunitarie avranno nei prossimi anni per il rilancio economico del Sud Italia, a patto di saper esprimere progettualità grazie alle quali le risorse investite possano avere un impatto di medio lungo periodo. La scelta di Napoli è, in tal senso, emblematica e testimonia la volontà degli organi nazionali di far ripartire dal Mezzogiorno e dalla Campania la macchina dello sviluppo. E’ stato di buon auspicio rilevare la volontà da parte dei diversi soggetti che hanno partecipato (esponenti del mondo delle professioni, dell’Università, della Pubblica Amministrazione, dell’imprenditoria) di profondere un impegno congiunto e sinergico al fine di garantire un futuro ai nostri imprenditori, ai nostri giovani, al nostro territorio.

20151023044445 2015102305240812042974_10206235354736124_3085727015061254683_n

Revisori legali a sostegno del rilancio del Sud Italia con i Fondi Strutturali UE ultima modidfica: 2015-10-23T16:19:23+00:00 da admin

Lascia un commento

 

Cilento: non solo mare

Cultura, ambiente, tradizione, infrastrutture, energia, manifattura sostenibile: accanto all'economia del mare, passano da questi elementi le opportunità di sviluppo del territorio[...]