VIDEO – Smart city e sharing economy

“Salerno può e deve rappresentare un’eccellenza in campo nazionale anche nell’ambito delle smart city, puntando su tutti gli elementi che caratterizzano questa nuova tipologia di agglomerati urbani: dall’efficientamento energetico alla mobilità sostenibile, dall’inclusione sociale alla compartecipazione nella gestione di beni pubblici, fino alla gestione dei rifiuti e ai piccoli interventi di manutenzione urbana. E anche una “manifattura 2.0″, moderna e sostenibile, rappresenterebbe certamente un driver di sviluppo del territorio, da affiancare al turismo per evitare la fuga dei nostri talenti. Un nuovo approccio rispetto al comparto manifatturiero è fondamentale per evitare emergenze come quella delle Fonderie Pisano, per le quali è necessario trovare una soluzione di equilibrio tra difesa dell’occupazione e tutela dell’ambiente e della salute.

Salerno, dunque, può diventare una vera e propria capitale dello sviluppo intelligente, che tenga insieme le componenti produttive, ambientali e sociali in una visione integrata, improntata alla sostenibilità e alle sinergie tra i vari attori locali. Possiamo realmente realizzare un progetto “Salerno 2020″, che renda il nostro territorio ancora più competitivo e possa dare ulteriori opportunità di lavoro ai nostri talenti.

Il comune capoluogo dovrà svolgere una funzione di guida e di coordinamento per l’intero territorio provinciale, in collaborazione con le altre istituzioni. Per supportare lo sviluppo dal basso proposto dall’approccio smart, stiamo lavorando con la Provincia per dare vita a uno Sportello Sviluppo e Innovazione, che dovrà preliminarmente effettuare la ricognizione delle esigenze delle Amministrazioni locali, per offrire un supporto tecnico e organizzativo ai progetti da mettere in campo per lo sviluppo del territorio”.

Roberto De Luca

 

VIDEO – Smart city e sharing economy ultima modidfica: 2015-07-25T16:50:52+00:00 da admin

Lascia un commento

 

Cilento: non solo mare

Cultura, ambiente, tradizione, infrastrutture, energia, manifattura sostenibile: accanto all'economia del mare, passano da questi elementi le opportunità di sviluppo del territorio[...]