“Basta un SI Davvero. Le ragioni di una riforma necessaria”

 

Ieri sera ho accolto con piacere l’invito degli amici di Avellino all’incontro “Basta un SI Davvero. Le ragioni di una riforma necessaria”, a sostegno del si al referendum costituzionale di ottobre. All’incontro hanno partecipato Ugo Maggio, Pietro Marzano, Gianluca Festa e Angelo Maietta.
C’è chi sta cercando di giovare una partita pro o contro qualcuno, mentre dovremmo impostare una competizione pro o contro l’Italia. Questo referendum è una grande opportunità per dare al Paese un assetto istituzionale più snello, far sì che la macchina amministrativa funzioni e renda i nostri territori più competitivi e maggiormente in grado di attirare capitali e investitori.
Il voto per il sì è un voto per le riforme, per il dinamismo, un voto per spingere e accompagnare un paese che ha già iniziato a rimettersi in moto. Il sì è uno sguardo al futuro, il no è semplicemente un dispetto, uno sgambetto ad un paese che si sta incamminando verso la la strada delle riforme. Futuro contro passato, dunque, modernità contro conservazione. Il riformismo è questo, è anche e soprattutto coraggio: il coraggio del cambiamento per rendere l’Italia un paese competitivo che ci dia davvero le opportunità che meritiamo.

13640842_568599733319482_1220494521956130714_o 13613594_568599696652819_6701821538561479508_o 13567105_568599689986153_2488284612204012112_n

 

“Basta un SI Davvero. Le ragioni di una riforma necessaria” ultima modidfica: 2016-07-08T13:25:55+00:00 da admin

Lascia un commento

 

Smart city e sharing economy

Venerdì 24 luglio, alle ore 19.00, presso l'Hotel Mediterranea di Salerno, saremo al convegno "Smart city e sharing economy". Questi due nuovi format dell'economia sostenibile sono[...]